Gestire un server web con BitNami

Nel post precedente abbiamo visto come installare BitNami xAMP Stack, un pacchetto preconfigurato che consente di disporre con pochi clic di un server web ed un database perfettamente funzionanti; vediamo ora come gestirli sotto Linux e Windows.

Avvio e arresto in Linux

In ambiente Linux occorre accedere al terminale ed eseguire lo script ctlscript.sh presente nella cartella principale del pacchetto BitNami (di seguito /home/nicola/lampstack-5.3.8-0); vediamo insieme i comandi necessari:

cd /home/nicola/lampstack-5.3.8-0
chmod +x ctlscript.sh
./ctlscript.sh start apache
./ctlscript start mysql

Ogni riga corrisponde ad un comando distinto che va eseguito separatamente nel terminale: il primo ci porta nella cartella ove è presente lo script, il secondo ci assicura che il file sia eseguibile e gli ultimi due lanciano effettivamente il server web e il database; per l’arresto è sufficiente sostituite negli ultimi due comandi il termine start con stop:

cd /home/nicola/lampstack-5.3.8-0
chmod +x ctlscript.sh
./ctlscript.sh stop apache
./ctlscript stop mysql

Le volte successive è possibile rendere l’operazione molto più veloce ed indolore creando dei comandi scorciatoia personalizzati, denominati alias; ecco come fare:

  1. aprite il file .bashrc presente nella cartella principale del vostro profilo (nel mio caso /home/nicola/);
  2. cercate la riga che inizia con # enable programmable completion features;
  3. nelle righe precedenti a quella indicata inserite il termine alias seguito dal nome del comando abbreviato che volete usare per avviare/fermare il server web ed il database (ricordate di non inserire spazi nel nome), dal carattere ‘=’ e dal comando che dovrà essere effettivamente eseguito (racchiuso tra doppi apici);
alias lamp-start="/home/nicola/lampstack-5.3.8-0/ctlscript.sh start apache && /home/nicola/lappstack-5.3.8-0/ctlscript.sh start mysql"
alias lamp-stop="/home/nicola/lampstack-5.3.8-0/ctlscript.sh stop apache && /home/nicola/lappstack-5.3.8-0/ctlscript.sh stop mysql"

Salvate il file, riavviate il terminale e digitate i comandi lamp-start e lamp-stop rispettivamente per avviare o arrestare il server web ed il database (potete sfruttare l’auto-completamento dei comandi mediante il tasto Tab per rendere l’operazione ancora più veloce); da notare che ho serializzato l’esecuzione dei comandi di avvio del server web e del database aggiungendo tra i due la seqenza di caratteri ‘&&’: in questo modo è possibile eseguire una sequenza di istruzioni sequenziali mediante un unico comando da terminale, condizione indispensabile nel nostro caso per poter usufruire di questi comandi scorciatoia.

Avvio e arresto in Windows

In ambiente Windows il server web ed il database sono configurati come servizi ad avvio automatico, vale a dire che vengono eseguiti all’avvio del sistema operativo, rendendo di fatto non più necessario alcun intervento manuale; tale soluzione ha l’evidente vantaggio di renderci la vita più semplice, ma nulla ci impedisce di configurare il sistema in modo da gestire manualmente l’avvio del server e del database solo al momento del bisogno (ad esempio per evitare che l’avvio di tali servizi rallenti il caricamento di Windows).

Per raggiungere tale risultato vediamo come cambiare la modalità d’avvio dei servizi in manuale (o automatico ad avvio ritardato) e usare l’applicazione installata automaticamente con il pacchetto BitNami per gestire agevolmente il tutto:

  1. aprire il Pannello di Controllo e raggiungere la sezione Sistema e sicurezza > Strumenti di amministrazione > Servizi (shermata 1);
  2. nella lista dei servizi individuate wampstackApache e wampstackMySQL (schermata 2)
  3. fate doppio clic sul nome del primo e vi apparirà una finestra per la configurazione: dal menu a discesa Tipo di avvio selezionate Manuale (in alternativa, potete scegliere Automatico (avvio ritardato) per caricare il servizio solo dopo quelli principali, senza dunque rallentare l’avvio di Windows) e fate clic su Applica (schermata 3);
  4. ripetete la procedura al punto precedente con l’altro servizio;
  5. aprite il menu Start, recatevi in Tutti i programmi > BitNami WAMPStack e fate clic sulla voce Manager tool;
  6. nella nuova finestra, potete gestire i due servizi: avviarli (Start), arrestarli (Stop) o riavviarli (Restart) singolarmente (selezionandoli dalla lista e facendo clic sui pulsanti collocati sulla destra) oppure globalmente (con i pulsanti nella zona inferiore della finestra) (schermata 4).
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...