Impostazioni avanzate di GNOME 3 (ovvero GNOME Tweak Tool)


Nella guida all’installazione di GNOME su Ubuntu 12.04 consigliai di installare GNOME Tweak Tool, un’applicazione ufficiale della comunità GNOME utile a modificare delle impostazioni avanzate per adattare l’esperienza d’uso di GNOME 3 ai gusti più disparati: in questo post vedremo come questo strumento può rivelarsi di grande aiuto passando in rassegna le possibilità di personalizzazione che offre.

Estensioni della shell

Estensioni | GNOME Tweak Tool
Estensioni | GNOME Tweak Tool

Come ho descritto nel post citato all’inizio, è disponibile un’ampia raccolta di estensioni presso il portale GNOME Extension, che possono essere installate con un semplice clic direttamente dal browser: per disattivarle o rimuovere fare clic sul link Installed Extension in cima alla pagina e potrete consultare la lista delle estensioni attualmente installate: per disattivarle è sufficiente trascinare il pulsante in posizione OFF, mentre per disinstallarle fate clic sull’immagine con il simbolo della X a destra.

Tornando all’applicazione, questa sezione consente di visualizzare la lista delle estensioni installate e disattivarle (o riattivarle) a piacere, senza doversi collegare al sito web; sebbene permetta di installare manualmente le estensioni, conviene affidarsi al portale indicato, a meno che l’estensione in questione sia fornita da terzi e l’installazione manuale sia l’unica strada possibile.

Finestre

Finestre | GNOME Tweak Tool
Finestre | GNOME Tweak Tool

In questa sezione potete modificare come “reagisce” la finestra dell’applicazione a determinati clic del mouse: dato che al momento manca la traduzione italiana le elenco brevemente:

  1. doppio clic con il tasto sinistro sulla barra del titolo;
  2. singolo clic con il tasto centrale sulla barra del titolo;
  3. singolo clic con il tasto destro sulla barra del titolo;
  4. selezione della finestra.

A ciascuno di questi eventi è possibile associare una delle seguenti operazioni:

  • Lower: porta la finestra in secondo piano;
  • Menu: mostra il menu contestuale;
  • Minimize: riduci ad icona l’applicazione (in GNOME 3 equivale a nascondere la finestra);
  • None: nessuna azione;
  • Toggle Maximize: massimizza le dimensioni della finestra (o, se già massimizzata, ripristina le precedenti);
  • Toggle Maximize Horizontally: allarga la finestra in orizzontale facendole occupare tutto lo spazio disponibile;
  • Toggle Maximize Vertically: aumenta l’altezza della finestra facendole occupare tutto lo spazio disponibile;
  • Toggle Shade: mostra solo la barra del titolo della finestra (la volta successiva ripristina l’intera finestra).

Scrivania

Scrivania | GNOME Tweak Tool
Scrivania | GNOME Tweak Tool

Questa sezione consente di stabilire se volete ripristinare un comportamento classico di GNOME 2, in cui la scrivania corrispondeva ad una cartella e consentiva di effettuare tutte le comuni operazioni sui file: per farlo è sufficiente abilitare l’opzione Have file manager handle the desktop.

Le opzioni sottostanti consentono, nell’ordine, di mostrare sulla scrivania le seguenti icone: Computer, Home, Server di rete e Cestino; l’ultima opzione consente di visualizzare i dispositivi montati, ad esempio chiavette USB, dischi esterni, partizioni NTFS (usate con Windows), … .

Shell

Shell | GNOME Tweak Tool
Shell | GNOME Tweak Tool

Questa sezione consente di di modificare alcune opzioni relative all’interfaccia generale, in particolare riguardo il calendario (al centro nel pannello superiore):

  • mostrare la data;
  • mostrare i secondi dell’ora;
  • mostrare il giorno della settimana (lunedì, martedì, …);

e l’azione da intraprendere quando viene chiuso un portatile e questo è alimentato a batteria (Laptop lid close action on battery) o a corrente (Laptop lid close action when on AC).

Infine, per ripristinare nella barra del titolo i tre pulsanti classici (riduci ad icona, massimizza e chiudi) selezionate l’opzione All dal menu a discesa accanto alla voce Arrangement of buttons on the titlebar.

Tema

Shell | GNOME Tweak Tool
Shell | GNOME Tweak Tool

Questa sezione consente di personalizzare i temi di finestre ed icone: il primo è modificabile anche tramite la sezione Aspetto delle Impostazioni di sistema di GNOME 3, mentre il secondo è possibile cambiarlo solo tramite il menu a discesa relativo all’opzione Tema delle icone.

Per modificare il tema del desktop dovete cambiare entrambe le opzioni Tema GTK+ e Tema delle finestre con lo stesso valore: quest’ultima in particolare consente di scegliere un aspetto delle barre del titolo differente.

Tipi di carattere

Tipi di carattere | GNOME Tweak Tool
Tipi di carattere | GNOME Tweak Tool

L’ultima sezione consente di modificare il tipo e la dimensione dei caratteri utilizzati nelle finestre: si tratta di opzioni che prevedono valori predefiniti ottimali per la maggior parte degli utenti, ma nulla di vieta di provare a cambiarle: prima di effettuare una modifica, segnatevi da qualche parte i valori correnti poiché non esiste una semplice opzione che ripristini i valori predefiniti.

Annunci

Un pensiero riguardo “Impostazioni avanzate di GNOME 3 (ovvero GNOME Tweak Tool)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...