Guida introduttiva agli SSD (dischi allo stato solido)

Nell’ultimo anno (o forse più) la vendita di PC desktop e notebook ha subito un brusco calo: le ragioni sono molteplici e probabilmente complesse, ma sicuramente la congiuntura economica decisamente sfavorevole, la diffusione dei tablet e la scarsa obsolescenza (oggi un buon computer, soprattutto se assemblato in maniera equilibrata, può durare 4-5 anni senza particolari problemi) hanno avuto un ruolo decisivo.

C’è tuttavia una ragione ulteriore per cui non vale la pena riciclare il proprio computer, non importa quanti anni abbia (purché in buone condizioni): è possibile infatti donargli nuova vita sostituendo il disco fisso tradizionale con un moderno SSD. Vediamo insieme perché.Continua a leggere…

Annunci

Tastiere Microsoft e tasti funzione: ripristinare il comportamento classico

L’idea di scrivere questo post è nata dall’esperienza personale e da una recensione pubblicata da un utente su Amazon: alcune tastiere di Microsoft assegnano a diversi tasti funzione, tra cui F1-F12, dei comandi avanzati allo scopo di rendere determinate operazioni (per le applicazioni che lo supportano) a portata di tastiera, con un sensibile risparmio di tempo; questa scelta tuttavia inibisce l’uso classico di questi pulsanti: ad esempio la combinazione Ctrl+F4, che permette di chiudere la finestra corrente, non risulta più valida poiché il comando predefinito associato al tasto F4 non viene riconosciuto.Continua a leggere…