Guida all’installazione di GNOME su Ubuntu 14.04 LTS (senza Unity)

4/11/2015: corretto e aggiornato per Ubuntu 14.04.3 LTS.

Logo di Ubuntu GNOMEMolti di voi si potrebbero domandare la ragione di una guida all’installazione di Ubuntu 14.04 e GNOME se già esiste Ubuntu GNOME, una spin-off ufficiale di Ubuntu nata proprio per accontentare coloro – incluso il sottoscritto – che preferiscono GNOME a Unity.

Le ragioni sono molteplici, a dire il vero, ma la principale rimane il desiderio di ottenere la migliore esperienza GNOME possibile su Ubuntu, le cui versioni LTS (con supporto a lungo termine) sono contraddistinte da un’ottima stabilità e dalla garanzia di aggiornamenti per 5 anni, contro i 9 mesi delle standard. In tutta franchezza, mi riesce difficile pensare che tale obiettivo sia raggiungibile con l’attuale versione di Ubuntu GNOME, che viene supportata per 3 anni anziché 5 e – stando alle mie prove – non garantisce affatto lo stesso livello di stabilità.Continua a leggere…

Annunci

Guida all’installazione di GNOME su Ubuntu 12.04

Avete installato Ubuntu 12.04 e non vi trovate a vostro agio con Unity o volete sperimentare qualcosa di diverso? Nessun problema: installare un ambiente desktop alternativo (e ce ne sono davvero per tutti i gusti e le esigenze, come GNOME, KDE, Xfce …) non richiede particolari sforzi, e in questo post vedremo come installare GNOME 3 su Ubuntu 12.04 (e comunque si, c’è anche una variante adatta ai nostalgici di GNOME 2).Continua a leggere…

Installare Skype su Ubuntu 12.04

L’installazione di Skype su Ubuntu 12.04 a partire dal pacchetto scaricabile dal sito ufficiale porta con sé una sgradita sorpresa: l’icona dell’applicazione nell’area di notifica non viene infatti visualizzata, impedendo sostanzialmente di utilizzare l’applicazione: in questo post vedremo come installare la versione di Skype disponibile nei repository di Ubuntu, che non presenta questo problema.Continua a leggere…

Guida al post-installazione di Ubuntu 12.04

Avete appena terminato di installare sul vostro PC l’ultima versione di Ubuntu? Allora siete arrivati nel posto giusto: in questo post vedremo le operazioni essenziali da svolgere subito per disporre di un sistema davvero completo: l’aggiornamento del sistema, l’installazione di driver proprietari, codec e librerie per la riproduzione di contenuti multimediali e web, la rimozione di funzionalità indesiderate, …Continua a leggere…